Il 22 Aprile andremo alla scoperta di Rignano, perla del Gargano. Sede di antichi insediamenti preistorici, del Bosco Jancuglia e habitat ideale per l’allevamento allo stato brado delle vacche podoliche.
Visiteremo doline, boschi e una masseria immersa nella natura dove si allevano podoliche e capre garganiche.
Il percorso si può fare con diversi itinerari o unendoli assieme se vogliamo farlo più lungo.
I siti di maggior interesse sono la Dolina Centopozzi, la terza più estesa d’Europa, il Bosco Jancuglia attraversato, come testimoniano le fonti storiche da tanti pellegrini, da San
Francesco d’Assisi e forse anche da Pietro Morrone, in fuga dopo il grande rinuncio al pontificato. La zona è piena di Eremi e si può visitare anche l’abazia di Stignano.

LUNGHEZZA PERCORSO : da 6 a 18 (decideremo insieme rispetto alle possibilità)
TEMPO DI PERCORRENZA: 6 ore circa soste comprese
DIFFICOLTA’ : E = Escursionistico

– Abbigliamento a strati, indossare giacca anti vento, cappello
– Scarpe da trekking o da ginnastica con suola scolpita
– Portare colazione a sacco e acqua in abbondanza
– Punto di ristoro alla fine del percorso
– Il tour viene condotto da una guida AIGAE

In caso di pioggia l’evento sarà rinviato a data da destinarsi.

Va segnalata alla guide ogni esigenza particolare, allergia, condizione di salute, ecc…
Le guide si riservano di escludere, prima della partenza e della raccolta delle quote, chi non ritenessero idoneo per condizioni o equipaggiamento. Per la tutela della sicurezza della persona stessa e/o della sicurezza del gruppo.
Si chiede di avvertire il prima possibile in caso di rinuncia all’escursione.
I partecipanti sono tenuti a seguire le direttive degli accompagnatori, a non abbandonare il gruppo e il sentiero senza autorizzazione.

Costo escursione: 8 €.
La partecipazione ed è riservata ai soci Arci 2017/18 (costo tessera € 6,00)

Per INFO, COSTI E PRENOTAZIONI
348 3423882
escursioni@arcivalenzano.it

Il giorno dell’escursione i partecipanti si divideranno nel minor numero possibile di automobili e le spese di trasporto andranno divise tra gli stessi.

Cosa portare: Scarponcini da trekking, zaino,
abbigliamento escursionistico:

Equipaggiamento consigliato:
– calzature per escursionismo/trekking IN BUONO STATO,
– abbigliamento “a cipolla”
– acqua (min 1l), fotocamera, bastoncini da trekking, frutta secca,
– pranzo a sacco

Iscriviti subito alla nostra escursione


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *