L’ARCI – Associazione Ricreativa Culturale Italiana – è la realtà associativa più diffusa in Italia.

Sin dal 1957, i circoli presenti sul territorio nazionale si occupano di cultura, promozione sociale e cittadinanza attiva, sulla base dei valori democratici nati dalla lotta di liberazione contro il nazifascismo, che trovano piena affermazione nella Costituzione repubblicana.

L’ARCI è un’associazione apartitica – ma fieramente politica – in cui chiunque può associarsi senza distinzione. Siamo intolleranti verso qualunque forma d’intolleranza: omofobia, razzismo, discriminazioni di genere.

Ma perchè “L’ARCIpelago”? Non potevate trovare un nome meno “scontato”?

Per noi l’unione fa la forza.

Ci piace rappresentare il nostro spirito di collaborazione con l’immagine dell’arcipelago perché in un gruppo di isole ciascuna entità conserva fiera la propria autonomia ed identità senza comunque pregiudicare la relazione con l’altro.

Statuto

Direttivo

Storia del circolo